Il 31 dicembre 2019 scade l’obbligo di conseguire l’attestazione aggiornamento formativo FER (Formazione Energie Rinnovabili), attraverso la frequenza a uno specifico corso di 16 ore previsto per gli installatori e manutentori che svolgono attività inerenti le energie rinnovabili, così come previsto dalle normative vigenti.

L’obbligo di conseguire l’attestazione è fissato al 31/12/2019 solo per i soggetti che non hanno svolto precedentemente tale corso.

Mentre, per chi avesse già effettuato il corso 1° agosto 2016 e il 30 giugno 2017 l’obbligo è collocato a fine 2020 (Delibera RT 737 10-07-2017), salvo proroga specifica della Giunta Regionale Toscana a seguito della “mozione Marras” approvata il 24 ottobre dal Consiglio Regionale 

Il corso permette di assolvere all’obbligo di aggiornamento formativo di 16 ore previsto con cadenza triennale per coloro che hanno questa qualifica, così come previsto dalle normative vigenti.

A disciplinare la figura professionale dell’installatore e manutentore straordinario di tecnologie energetiche alimentate da fonti rinnovabili (FER) è il decreto legislativo 28/2011, emanato in attuazione della Direttiva 2009/28/CE. L’articolo 15 del decreto ha individuato i requisiti tecnico professionali che devono possedere i responsabili tecnici delle imprese che installano o che fanno manutenzione straordinaria su impianti FER per svolgere questo tipo di attività. Secondo tale articolo per ottenere la qualifica di istallatore e manutentore di impianti FER è necessario possedere

· un diploma di laurea tecnico scientifica oppure

· un diploma o una qualifica conseguita al termine di scuola secondaria, seguiti da periodo di inserimento di almeno 2 anni continuativi alle dipendenze di un’impresa del settore.

Tali titoli sono considerati SUFFICIENTI a qualificare anche all’installazione o alla manutenzione straordinaria di impianti FER. Il responsabile tecnico, in questi casi, dovrà frequentare un corso di aggiornamento di 16 ore ogni 3 anni dall’acquisizione della qualifica.

Il titolo o l’attestato di formazione professionale, seguito dall’inserimento di 4 anni in un’impresa del settore, sono invece considerati INSUFFICIENTI ai fini della qualifica di installatore e manutentore straordinario di impianti FER. In tali casi, per essere abilitato ad operare su questa tipologia di impianti, il responsabile tecnico dovrà seguire un corso di formazione di 80 ore e sottoporsi ad un esame. Ogni tre anni dovrà anche seguire un corso di aggiornamento di 16 ore.

Sophia – CNA Toscana Centro organizza un primo corso a Pistoia a dicembre (clicca qui per le specifiche) , i prezzi per i corsi sono: soci CNA 180 Euro+Iva, non soci CNA 300+Iva.

Info:

Sophia: Daniela Borelli 0573/921276 d.borelli@formazionesophia.com

CNA Toscana Centro: Roberto Pellegrini  347 6312609 roberto.pellegrini@cnatoscanacentro.it

Please follow and like us:
error
Formazione FER: i corsi in previsione della scadenza del 31/12/2019